Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Muore a 22 anni prima di terminare gli studi: l'UniSalento le conferisce la laurea

LECCE - Un sogno: diventare un'insegnante di Lettere. Dissolto all'improvviso, dopo aver saputo di avere un tumore. A Giulia Romano, studentessa di 22 anni dell'Università del Salento, mancavano solo due esami e la tesi alla laurea in Lingue, culture e letterature straniere. La malattia l'ha portata via prima, il 23 maggio scorso, assieme alle sue aspirazioni.
Ma i suoi sforzi e il suo impegno non rimarranno vani. Quella laurea la riceverà comunque, grazie alla richiesta dei suoi genitori che è stata accolta dall'Ateneo. Giulia, 22enne di Imola residente a Lecce, aveva scoperto il tumore nell'autunno del 2017, durante una seduta pole dance, disciplina che amava quanto i classici greci. Un male raro che aveva colpito le ghiandole ed era poi arrivato al fegato. Nonostante i tentativi di curarlo, Giulia è scomparsa a maggio.
Allora l'idea dei genitori: richiedere un certificato di laurea post-mortem all'Università del Salento per conservare la sua memoria ed esaudire uno dei suoi desideri. "Quando gliel'ho annunciato in ospedale - ha spiegato la mamma Daniela al Mattino - non so se sia un caso, ma in quel momento i battiti del suo cuore sul monitor sono aumentati". Così in mattinata l'Ateneo di Lecce le conferirà il titolo di dottoressa: è il primo caso nella sua storia.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Январь 2021    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031