Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Milano, impiantato uno "stent" riassorbibile: ? la prima prima volta in Italia

La cardiologia italiana segna un nuovo, significiativo passo in avanti con l'intervento eseguito alla clinica San Carlo di Paderno Dugnano, nel Milanese. L'equipe del professor Bernardo Cortese, primario di cardiologia della clinica, ha impiantato per la prima volta in Italia uno "stent coronarico", la microscopica "rete" che dilata le arterie, riassorbibile. Non più metallico, come gli stent tradizionali che una volta impiantati non possono più essere rimossi: ma riassorbibile, appunto, nel giro di un paio di anni.
L'intervento è stato eseguito su un paziente di 78 anni, ed è perfettamente riuscito. Prima d'ora il "Fantom" (questo il nome dello stent, prodotto dall'azienda americana Reva) in Europa era stato utilizzato solo in Svizzera e Germania. I risultati, come ha specificato il professor Cortese, sono "promettenti"
Milano, impiantato uno "stent" riassorbibile: ? la prima prima volta in Italia

Lo stent Fantom, prodotto dalla ditta americana Reva
Condividi
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031