Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

'Ndrangheta, a Rosarno cosche in guerra per il controllo del narcotraffico: 31 arresti

'Ndrangheta, a Rosarno cosche in guerra per il controllo del narcotraffico: 31 arresti

Due pericolose cosche della 'ndrangheta di Rosarno sono state sgominate da un'operazione dei carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria, coordinata dalla Dda reggina, che hanno arrestato 38 persone. Sono accusate, a vario titolo, di associazione mafiosa, associazione finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, tentato omicidio, estorsione, porto e detenzione di armi, danneggiamento e altri reati.
I fermati appartengono a due gruppi criminali entrambi dediti alle estorsioni e all'importazione di quintali di cocaina purissima dal Sudamerica e di hashish dalla Spagna e dal Marocco, destinati alle piazze di spaccio di Lombardia, Piemonte e Sicilia. Dalle indagini è emersa anche la violenta contrapposizione fra i due clan, entrambi intenzionati a imporsi sulla scena criminale di Rosarno e ad acquisire il controllo mafioso del territorio con intimidazioni, danneggiamenti e agguati con armi da fuoco ed esplosivo.
Nel corso del blitz, sono stati sequestrati fucili mitragliatori, pistole, svariati chilogrammi di hascisc e marijuana e migliaia di euro in contanti.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031