Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Monza, uomo si barrica nel pronto soccorso e si cosparge di benzina: bloccato con idranti e coperte

Monza, uomo si barrica nel pronto soccorso e si cosparge di benzina: bloccato con idranti e coperte

Un uomo si è barricato per circa un'ora nel pronto soccorso dell'ospedale San Gerardo di Monza, dopo essersi cosparso di benzina e con in mano un accendino.
Nel reparto insieme a lui erano rimasti bloccati medici e infermieri, mentre altro personale ospedaliero ha dovuto spostare per precauzione i pazienti del reparto Triage in altre aree della struttura. Sul posto sono intervenuti carabinieri, poliziotti e vigili del fuoco che hanno evitato che la situazione degenerasse.
Dopo un'ora di trattative con il dirigente del commissariato di Monza, Angelo Re, ha acconsentito ad aprire le porte del reparto nel quale si era barricato. Appena ha aperto le porte, il dirigente della polizia ha dato segnale ai vigili del fuoco, che lo hanno bagnato con degli idranti e gli hanno lanciato addosso delle coperte. L'uomo, fuori di sé, è stato poi bloccato e ammanettato.
L'uomo, italiano sui 50 anni, sarebbe l'ex compagno di un'inserviente del San Gerardo. Sembra che altre volte, non in ospedale, l'uomo abbia già compiuto gesti dimostrativi analoghi. Per precauzione il pronto soccorso è rimasto chiuso e non potrà riaprire fino a quando non sarà terminata la pulizia dei locali dalla benzina gettata dall'uomo.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031