Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Aquarius in difficolt?, costretta a cambiare rotta: il viaggio dei migranti verso Valencia ? un'odissea

Onde di tre metri e vento a 35 nodi. E' una vera e propria odissea quella alla quale il governo italiano sta costringendo i 629 migranti, salvati cinque giorni fa nel Mediterraneo, e ora in navigazione verso Valencia a bordo della Aquarius di Sos Mediterranee e di due navi della Guardia costiera e della Marina militare italiana.
Da ieri pomeriggio, come era ampiamente previsto dal bollettino meteo, le condizioni del mare sono diventate proibitive tanto che è stato necessario cambiare la rotta. Adesso la nave punta ad est della Sardegna cercando di utilizzare l'isola come parziale schermo del vento e navigare in una situazione meno complicata. Sardegna, Corsica e poi di nuovo una virata ad ovest verso Valencia, con un ulteriore allungamento della rotta che porterà a un ritardo nel'approdo. Le navi potrebbero essere a Valencia o sabato sera o domenica mattina a secondo dell'evolversi della situazione meteo.
[media=https://twitter.com/SOSMedFrance/status/1007165796433395713?ref_src=twsrc^tfw]

A bordo naturalmente l'equipaggio della Aquarius cerca, come può, di soccorrere le 105 persone rimaste a bordo, le famiglie, i bambini, le persone ricoverate nella clinica medica di Msf che, a causa del mare, vomitano da ore. Gli altri 500 migranti sono assistiti dal personale medico della Croce di Malta imbarcato sulle due navi militari. Una vera e propria odissea per gente già provata da un lunghissimo viaggio e da condizioni psicofisiche precarie. "L'Italia sta giocando con le vite di 629 persone. Questo non può essere un precedente - dice il capomissione di Msf a bordo Aloys Vimard - la legge impone che le persone salvate in mare debbano essere al più presto sbarcate nel porto sicuro piu' vicino".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июнь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930