Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Treno deragliato a Pioltello: "Ruggine recente" sui tratti di binari sequestrati

Treno deragliato a Pioltello: "Ruggine recente" sui tratti di binari sequestrati

La scena immortalata dalle telecamere del Tg3 rischia di far esplodere le polemiche: è quella che si è presentata agli occhi dei consulenti della procura di Milano che, insieme ai Pm, sono entrati nel capannone Rfi dello scalo di Greco dove sono conservati i tratti di binari sequestrati dopo la sciagura ferroviaria di Pioltello, che il 25 gennaio scorso causò la morte di tre donne e il ferimento di altre 46 persone.
Il tutto risale a giovedì 12: i binari si presentavano coperti da un telone di plastica nero dove, a causa delle piogge degli ultimi giorni, si erano già creati importanti accumuli d'acqua. La pioggia, infatti, come gli inquirenti hanno potuto constatare con i propri occhi, filtrava nel capannone. I controlli sotto i teli hanno portato alla luce, secondo quanto dichiarato da un consulente della Procura, "evidenti segni di ossidazione recente". Ruggine, per capirci.
Treno deragliato a Pioltello la rimozione dei binari
Ora si cerca un nuovo luogo in cui stoccare il materiale sequestrato tra cui il "punto zero", cioè dove il binario cedette e lo spessore di legno usato come rattoppo. Operazione che rischia di richiedere tempo e soldi.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31