Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Roma, volevano sequestrare un imprenditore per rapinarlo: arrestati vicino allo stadio

Roma, volevano sequestrare un imprenditore per rapinarlo: arrestati vicino allo stadio

La polizia ha sventato ieri sera il sequestro di un imprenditore romano a scopo di rapina. In manette due romani ed un bosniaco che stavano preparando, armi in mano, il sequestro. L'operazione della squadra mobile e del commissariato "San Basilio", è scattata nei pressi dello stadio Olimpico, dove ieri sera si stava giocando il ritorno di Champions Roma-Barcellona.
Dopo un lungo pedinamento polizia ha arrestato in flagranza M. M., bosniaco di 67 anni, e già membro della banda denominata “Pink Panthers” responsabile di numerose rapine nelle gioiellerie di vari paesi del mondo, S.S. romano di 58 anni, e P.D.S. 50enne romano, mentre si stavano preparando, armati di pistola e muniti di passamontagna e scalda collo per travisarsi, a sequestrare un imprenditore e rapinarlo dei suoi averi nei pressi della sua abitazione sita a ridosso dello stadio Olimpico.
I tre rapinatori sono stati bloccati in una via residenziale nei pressi del Ministero degli Esteri mentre stavano per entrare nella villa con nastro isolante da utilizzare per immobilizzare la vittima e minacciarla con una pistola clandestina rinvenuta indosso ad uno dei banditi.
Tutti gli arrestati, ai quali sono stati contestati i reati di tentato sequestro di persona a scopo di rapina e porto di arma clandestina, sono stati portati a Regina Coeli.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Апрель 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30