Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Rievocazione nazista del 21 aprile, dopo le proteste il Comune di Cologno annulla la rievocazione

Rievocazione nazista del 21 aprile, dopo le proteste il Comune di Cologno annulla la rievocazione

E' stata revocata, dopo le proteste in arrivo da più parti, la rievocazione prevista il 21 e 22 aprile a Cologno Monzese (Milano) dal titolo 'Cologno al tempo della Seconda guerra mondiale: la responsabilità delle istituzioni contro le strumentalizzazioni' che prevedeva anche la ricostruzione di un campo della Wehrmacht (le forze armate del Terzo Reich). Ne dà notizia il quotidiano 'Il Giorno' il quale spiega che la decisione è stata presa dalla giunta guidata dal sindaco Angelo Rocchi che in un primo momento aveva concesso, invece, il patrocinio. La manifestazione era stata duramente contestata da Anpi, Aned e vari partiti politici.
L'intenzione era riprodurre proprio davanti Villa Casati, sede del Municipio, la vita di campo di un reparto di fanteria tedesco nelle settimane precedenti la Liberazione. A promuovere l'iniziativa era il gruppo 36 Fusilier Kompanie, associazione militare commemorativa che sfoggia apertamente insegne naziste.
L'iniziativa era stata giudicata intollerabile da più parti, oltre alle proteste dell'Anpi e del Pd milanese, si era schierata in modo netto anche l'ex presidente della Camera, Laura Boldrini, esponente di Leu: "Il campo militare nazista di Cologno è una provocazione inaccettabile a pochi giorni dalla Liberazione".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930