Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Torino: notte di paura nel cuore della movida per l'incendio doloso a un ristorante arabo

Torino: notte di paura nel cuore della movida per l'incendio doloso a un ristorante arabo
Il luogo dove è avvenuta l'esplosione
Un incendio doloso ha danneggiato un ristorante arabo in via Saluzzo 6 questa notte poco prima di mezzanotte. Sessanta persone sono state evacuate. Ci sono pochi dubbi sullorigine dellincendio dal momento che la polizia che indaga sullaccaduto ha trovato sui muri del locale Raid Aicha la scritta "Adesso siamo pari. Serviranno accertamenti per chiarire se quelle parole minacciose sono collegate allincendio divampato nelle cucine del ristorante ma il sospetto che un nesso ci sia è più che concreto. Lepisodio ha tutta laria di essere lepilogo di un regolamento di conti.

Chi ha appiccato il fuoco non ha avuto bisogno di forzare la porta delle cucine del ristorante perché gli investigatori non hanno trovato segni di effrazione. Lincendio ha provocato danni anche in un appartamento al quarto piano dello stesso edificio, vicino a Porta Nuova, nel quartiere di San Salvario. E probabile che il fumo del rogo sia salito dalla canna fumaria e abbia riempito lalloggio.
Torino, esplosione nel cuore della movida:incendio doloso distrugge ristorante arabo
Torino: notte di paura nel cuore della movida per l'incendio doloso a un ristorante arabo

Condividi
Vicino al ristorante cè anche un albergo e allinizio si era pensato che unesplosione e poi unincendio fossero divampati proprio nelle cucine dellhotel, solo quando le prime squadre dei vigili del fuoco hanno raggiunto via Saluzzo si è capito che le fiamme stavano divorando le cucine del ristorante. Le sessanta persone evacuate hanno potuto fare rientro nei loro alloggi solo diverse ore più tardi quando è terminata la bonifica dei vigili del fuoco che questa mattina sono ancora al lavoro per terminare i sopralluoghi nel ristorante e raccogliere elementi utili allindagine.

Non è ancora chiaro che cosa sia stato usato come innesco: le prime telefonate al numero unico 112, infatti, avevano parlato di due forti esplosioni, che potrebbero, però, essere state causate dalle fiamme già divampate nelle cucine dove ci sono bombole del gas e altro materiale pericolso e infiammabile. Durante tutte le operazioni la Croce Rossa di Torino ha prestato assistenza logistica alle squadre dei vigili del fuoco impegnate sul posto e alle famiglie sfollate.

.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«     2021    »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031