Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Fano, ordigno bellico innescato per errore, evacuate pi? di 20 mila persone

Il ritrovamento di un ordigno bellico ha reso necessaria l'evacuazione di circa 23 mila persone dal centro di Fano, in provincia di Pesaro e Urbino. A essere allontanate, le persone nelle case, nelle strutture e negli edifici pubblici che rientrano in un raggio di circa 1.800 metri dal punto di ritrovamento della bomba che si trova in un cantiere dell'Aser in viale Ruggeri, sul lungomare Sassonia.
Sono stati evacuati l'ospedale Santa Croce e la stazione ferroviaria. Bloccati anche i treni dalle 21.30 dato che la stazione, così come l'ospedale, si trova nella zona considerata a rischio. Lo stop non interessa invece l'autostrada A14. Per collaborare alle operazioni di evacuazione sono arrivati a Fano circa mille soldati.
La decisione è stata presa in serata dalla prefettura di Pesaro poiché l'ordigno, risalente alla Seconda guerra mondiale, è stato innescato incidentalmente durante alcuni lavori. La bomba potrebbe essere stata innescata accidentalmente durante le stesse operazioni che l'hanno portata alla luce.
Sul posto sono intervenuti in un primo momento gli artificieri dell'Esercito i quali hanno stabilito che si tratta di un ordigno di fabbricazione inglese da 500 libbre con le spolette differite: in linea teorica potrebbe esplodere, viene sottolineato, entro 144 ore. Da qui la decisione precauzionale di allontanare le persone nell'arco di 1.800 metri. Gli artificieri dell'Esercito e quelli della Marina provvederanno nelle prossime ore a rimuovere l'ordigno e a farlo brillare in mare aperto.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июнь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930