Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Giornalista slovacco ucciso, Vadal? arrestato a Venezia per droga e mafia

Giornalista slovacco ucciso, Vadal? arrestato a Venezia per droga e mafia
Una manifestazione in memoria di Kuciak in Slovacchia
Torna in carcere Antonino Vadalà, l'uomo che è stato considerato al centro dell'inchiesta sull'omicidio del giornalista slovacco Jan Kuciak e della sua fidanzata. Stavolta Vadalà è coinvolto in un'indagine della Procura di Venezia perché ritenuto responsabile insieme ad altre persone di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti con l'aggravante, per alcuni, dell'agevolazione mafiosa e del riciclaggio.
Diciassette in tutto i provvedimenti restrittivi emessi. E' stata disposta la custodia cautelare per 11 persone e i domiciliari e l'obbligo di dimora per le restanti sei. Vadalà è stato catturato in Slovacchia. "L'importanza dell'indagine sta anche nel coinvolgimento di alcuni personaggi che sono di grosso spessore nell'ambito della criminalità organizzata - spiega il procuratore capo, Bruno Cherchi - in particolare c'è Vadalà, arrestato per l'omicidio del cronista slovacco e poi rilasciato".
Sebastiano Vadalà, 45 anni, era stato coinvolto nell'inchiesta slovacca su Kuciak insieme a due suoi fratelli. Nonostante la scarcerazione le indagini su di lui continuano anche su quel fronte.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31