Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Monza, madre e figlia uccise in casa: fermato il fratello e zio delle vittime

Nel corso della notte Paolo Villa, 75enne di Ornago (Monza), è stato sottoposto a fermo di indiziato delitto per il duplice omicidio della sorella 85enne Amalia Villa e della nipote 55 enne Marinella Ronco, trovate cadavere nel loro appartamento di via Santuario ad Ornago, che dividevano con l'uomo.
Sul conto dell'uomo sono stati raccolti diversi indizi, ora si sta cercando di ricostruire la dinamica e di risalire al movente. In casa sono state trovate diverse tracce di sangue cancellate.
I corpi delle due donne sono stati ritrovati ieri in avanzato stato di decomposizione. Poco prima del ritrovamento l'uomo era stato colto da malore all'interno di un bar poco distante dall'abitazione ed era stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Vimercate. Alcuni suoi conoscenti erano andati a casa della famiglia per avvisare le due parenti e non ottenendo risposta alla porta, avevano dato l'allarme. Poi la macabra scoperta. L'uomo, che è tuttora piantonato presso l'ospedale di Vimercate, non è stato ancora formalmente sentito.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031