Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

L'omicidio di Loris a Ragusa, la madre perde la patria potest? sul fratello e non avr? notizie

Il tribunale di Ragusa ha affidato il fratellino di Loris Stival, il bambino ucciso tre anni fa a Ragusa, al padre. Il tribunale per i minorenni di Catania ha deciso sulla limitazione della potestà genitoriale di Veronica Panarello, sciogliendo la riserva assunta dopo l'udienza di comparizione coniugi di ieri. Con un'ordinanza "temporanea ed urgente" è stato affidato il fratellino di Loris in modo esclusivo al padre Davide, non solo in ragione dello stato di detenzione della madre, che inevitabilmente ne impedisce l'espletamento del ruolo di genitrice, ma soprattutto in relazione alla sostanziale inidoneità dimostrata alla cura e all'educazione dei figli.
Il presidente, nel corso dell'udienza di separazione, autorizzando i coniugi a vivere separati, ha peraltro rigettato le richieste della donna in ordine alla possibilità di essere periodicamente aggiornata sulla crescita e sull'evoluzione del bambino. Le parti sono comparse personalmente dinanzi al presidente del tribunale di Ragusa: Stival è assistito dagli avvocati Daniele Scrofani e Rosario Calabrese e Panarello dall'avvocato Giuseppa Giardinelli.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031