Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Mantova, commerciante ucciso a colpi di pistola sulla pista ciclabile

Un conosciuto commerciante d'abbigliamento, Sandro Tallarico, è stato ucciso stamattina a Mantova sulla pista ciclabile del ponte di San Giorgio che conduce nel centro della città. Tallarico è stato freddato da un proiettile che lo ha colpito al petto all'altezza del cuore. L'assassino avrebbe sparato tre colpi in rapida successione, ma solo uno sarebbe stato mortale. Gli investigatori hanno smentito le voci che parlavano del ritrovamento di un coltello di piccole dimensioni accanto al cadavere.
Tallarico, 57 anni, era originario di Luzzara (Reggio Emilia) e risiedeva a Roverbella (Mantova) dove gestiva un negozio di abbigliamento. In passato aveva gestito dei negozi sul lago di Garda che poi aveva ceduto e da più di un anno aiutava il fratello nella storica cappelleria Tragni di piazza Marconi, nel centro di Mantova. Come ogni mattina, l'uomo è arrivato da Roverbella, ha parcheggiato l'auto e poi ha imboccato a piedi la pista ciclabile per raggiungere il centro di Mantova. La ciclabile costeggia il ponte di san Giorgio, che attraversa il lago di mezzo e collega la città con la zona dove c'è un parcheggio scambiatore. Sulla pista l'ha atteso il suo assassino. Sul movente gli investigatori per ora mantengono il più stretto riserbo.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30