Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Tornano gli sbarchi a Lampedusa, il sindaco: "Il governo ci ha dimenticati"

Tornano gli sbarchi a Lampedusa. E' bastata una giornata più favorevole dal punto di vista del meteo. Circa 40 sono riusciti raggiungere l'isola autonomamente, con la propria barca. Altri 48 con la guardia costiera. Lo dice il sindaco di Lampedusa Totò Martello. "Si tratta di tunisini, mi hanno detto. Con il primo giorno di bel tempo - commenta - cominciano gli sbarchi; se qualcuno pensava che il fenomeno si fosse attenuato, ha indubbiamente sbagliato. La verità è che serve più attenzione su quello che sta succedendo nel Canale di Sicilia e a Lampedusa. Bisogna stare piu attenti e io sono preoccupato perchè l'attenzione sull'isola è scemata da parte del governo". A dimostrarlo, secondo il primo cittadino, "è il fatto che i tunisini vengono lasciati 2-3 mesi nel centro di accoglienza, in un limbo che fa male a tutti, anche ai migranti". Questo, per Martello, dimostra "che qualcosa non funziona. L'attenzione sul fenomeno e sulla popolazione non può venire meno, non può dipendere dall'umore delle previsioni di voto. Il problema deve essere affrontato".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Февраль 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829