Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Allarme baby gang a Torino, ragazzini picchiati e rapinati da una banda di coetanei in pieno centro

Allarme baby gang anche a Torino. Sabato sera alle 23, in pieno centro - piazzale Valdo Fusi, luogo di ritrovo degli skaters, dove si trova anche una nota birreria che attira centinaia di avventori - una dozzina di giovanissimi rapinatori ha aggredito un gruppo di ragazzi che sono stati circondati, picchiati e derubati di tutto: soldi, cellulari, catenine, persino le giacche a vento. Due di loro sono stati già riconosciuti e denunciati. Per identificare gli aggressori è stato fondamentale il racconto delle vittime: "Parlavano italiano, ma sembravano marocchini. Erano tutti ben vestiti, hanno agito con lucidità e grande velocità".
I componenti del branco hanno tutti tra i 15 e i 18 anni. La polizia sta arrivando in queste ore a identificare l'intera banda. Sembra che quello di sabato sera non fosse il loro primo colpo. Venerdì scorso un gruppo la cui descrizione combacia alla perfezione era stato sorpreso da una pattuglia del commissariato Barriera Nizza mentre fuggiva da un bar di corso Dante. Poco prima avevano fatto incetta di vestiti, razziati da un negozio del centro commerciale "8 Gallery" al Lingotto. Quando uno di loro, un marocchino di 14 anni, è stato bloccato, un connazionale diciassettenne, ospite di una comunità di Torino, non ha esitato a puntare una pistola giocattolo contro i poliziotti urlando: "Se non liberate subito il mio amico vi ammazzo". Sono stati fermati tutti e due.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031