Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Milano, rilasciavano carte di soggiorno false: sei poliziotti arrestati per corruzione

Quattro poliziotti dell'ufficio immigrazione sono arrestati per associazione a delinquere finalizzata a rilascio di titoli di soggiorno e sono già in carcere. Assieme ad altri due colleghi della polizia, loro agli arresti domicialiari e che operavano in due commissariati locali (Porta Genova e Lorenteggio), sono accusati anche di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione per atti contrari ai doveri di ufficio e di falsi in atto pubblico. La squadra mobile di Milano ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Milano Livio Cristofano.
I poliziotti avevano messo in piedi un'organizzazione utilizzata per fornire carte di soggiorno a chi ne avrebbe avuto i requisiti. Dell'organizzazione fanno parte anche tre cittadini stranieri che facevano da intermediari, due ristoratori cinesi anche loro finiti in carcere e un cittadino arabo che la polizia sta ancora cercando. L'indagine è stata avviata nel 2013. Nel corso delle indagini, nel 2015, questi agenti erano stati comunque spostati dal loro incarico.
Anche un palazzo del valore di 690mila euro è stato sequestrato preventivamente. Si tratta di un immobile di pregio a Milano, riferibile ad uno dei pubblici ufficiali indagati.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Ноябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930