Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

In cella per stalking, continuava a perseguitare la moglie con le lettere dal carcere

In cella per stalking, continuava a perseguitare la moglie con le lettere dal carcere

Non si è arreso alla fine del matrimonio. E nonostante fosse in carcere per scontare oltre un anno di reclusione per stalking nei confronti dell'ex moglie, Vincenzo Bisceglia, 49enne di Acquaviva delle Fonti (Bari), ha continuato a inviarle "numerose lettere dal tenore persecutorio e ossessivo". L'ha fatto dalle carceri di Bari, Matera e Taranto per tutto il periodo di detenzione.
Era uscito dal penitenziario del capoluogo ionico dopo aver scontato la pena. Ma la sua libertà è durata poche ore: i carabinieri lo hanno arrestato di nuovo su ordine del gip. "Non vedeva l'ora di espiare la pena per riprendere la relazione con la donna - spiegano i militari - e ha dimostrato di essere a conoscenza dei particolari della sua vita privata, continuando a minacciarla pesantemente di ritorsioni".
Stando a quanto riferito dagli investigatori, il 49enne aveva promesso che una volta tornato libero avrebbe continuato a seguire l'ex coniuge e a farle del male. Troppo alto il pericolo per la vittima, così per l'uomo è stato nuovamente arrestato.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031