Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Merce non pagata, Riccardo Bossi condannato a 9 mesi a Varese: truffa e insolvenza fraudolenta

Riccardo Bossi, primogenito del fondatore della Lega Nord Umberto Bossi, è stato condannato a 9 mesi di reclusione e 400 euro di multa dal tribunale di Varese per truffa e insolvenza fraudolenta. Secondo le accuse, avrebbe acquistato un impianto di illuminazione, pneumatici per la sua auto e benzina in attività commerciali di Varese senza pagare il conto.
Dovrà versare inoltre un risarcimento di 10 mila euro agli imprenditori che lo avevano denunciato dopo continui solleciti e richieste di saldare i debiti. Riccardo Bossi era già stato condannato a 10 mesi di reclusione dal tribunale di Busto Arsizio per episodi analoghi.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Февраль 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728