Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Migranti, nuovo naufragio nel Mediterraneo: cinque morti, tra cui un neonato, un altro bimbo disperso

Migranti, nuovo naufragio nel Mediterraneo: cinque morti, tra cui un neonato, un altro bimbo disperso

Un altro naufragio nel Mediterraneo: cinque migranti morti, tra i quali un neonato, un altro bambino disperso e un forte atto d'accusa di una Ong contro la Guardia costiera libica. La nuova tragedia segue di un giorno l'arrivo a Salerno di una nave con a bordo i cadaveri di 26 giovani donne. A darne notizia è la ong Sea Watch, tornata da poco in mare con l'imbarcazione Sea Watch 3, al suo primo soccorso. In condizioni meteo poco favorevoli, con mare mosso e pioggia, la Sea Watch stava soccorrendo un gommone quando - secondo il loro racconto - il "comportamento violento e sconsiderato della guardia costiera libica" avrebbe provocato cinque vittime, tra le quali un neonato, mentre un altro bambino sarebbe scomparso in mare.
Ancora poco chiara la dinamica dell'incidente di cui sarebbe stato testimone anche un elicottero della marina militare italiana che - sempre stando al racconto dei volontari tedeschi - avrebbe evitato con la sua presenza altre vittime.
Cinquantotto i superstiti presi a bordo della Sea Watch, mentre i libici avrebbero recuperato altre 45 persone in acqua.
Il naufragio sarebbe avvenuto a trenta miglia a nord delle acque territoriali libiche, dunque in acque internazionali in cui - sottolinea Sea Watch - i libici non hanno nessuna giurisdizione.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2022    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31