Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

M5s, in Lombardia parte l'iter delle Regionarie: "Il candidato scelto online, 7 giorni per proporsi"

Il Movimento 5 stelle ha avviato il percorso delle Regionarie in Lombardia, in vista delle elezioni Regionali del 2018. Lo si legge sul blog di Beppe Grillo, in un post che spiega che "i candidati saranno determinati da una votazione online su Rousseau". Le candidature riservate agli iscritti al M5s dovranno essere presentate entro mezzogiorno del 7 novembre. "I 20 candidati più votati, se in possesso dei requisiti - precisa il post - possono candidarsi alla carica di presidente di Regione, garantendo la presenza di almeno un candidato per ogni provincia".
"Coloro che ricoprono una carica elettiva con scadenza (prevista o effettiva) nella primavera 2018, possono avanzare la loro candidatura", viene spiegato. E "coloro i quali presenteranno candidatura come presidente della Regione Lombardia e non venissero scelti in sede di votazione online avranno l'obbligo di candidarsi come consigliere regionale della medesima regione".
In Lombardia, il nome che più di altri spicca tra i possibili papabili è quello di Stefano Buffagni, consigliere regionale vicino a Luigi Di Maio e in prima linea per il referendum. "Se non ci fossimo stati noi - aveva rivendicato nei giorni scorsi - il referendum non ci sarebbe stato. Siamo stati noi in Lombardia a scrivere un quesito costituzionale, mentre la Lega continuava a parlare di sciocchezze indipendentiste".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031