Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Ambasciatore polacco spera che l'Ucraina riceverà un regime senza visti entro il 2017

Ambasciatore polacco spera che l'Ucraina riceverà un regime senza visti entro il 2017L’abolizione del regime dei visti con l'Unione europea potrebbe avvenire nel 2016 o all'inizio del 2017. L’ha annunciato l'Ambasciatore polacco in Ucraina Ian Peklo, dice la "Polish Radio".

"Nell'interesse della Polonia e d’Europa è promuovere la stabilità e la democrazia in Ucraina. Il paese ha bisogno di uno scambio culturale, la cancellazione del regime dei visti con l'Unione europea, che, probabilmente, avrà luogo quest'anno o all'inizio dell’anno prossimo", - ha detto lui.

Secondo Ian Peklo, l’Ucraina è un partner molto importante per la Polonia. "E' il nostro vicino, e noi vogliamo che sia un paese democratico, che si sviluppa e vuole avvicinarsi all'Unione europea e forse anche alla NATO," - ha sottolineato Peklo.

Il politico ritiene che gli ucraini hanno bisogno del sostegno politico e finanziario dei polacchi.

"L'Ucraina ha bisogno di Polonia, come la terra asciutta ha bisogno della pioggia," - ha detto l’Ambasciatore.

Secondo l'Ambasciatore, la Russia rappresenta una minaccia, in modo che non possiamo escludere la possibilità di un'altra provocazione, soprattutto nei paesi baltici.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июнь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930