Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Klimkin ha minacciato: lUcraina potrebbe uscire dallAssemblea Parlamentare del Cosiglio dEuropa

Klimkin ha minacciato: lUcraina potrebbe uscire dallAssemblea Parlamentare del Cosiglio dEuropaKiev esaminerà la possibilità delluscita dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa nel caso in cui si decida di ripristinare i poteri della delegazione russa.

A proposito di questo scenario, ha parlato il ministro degli Esteri ucraino Pavlo Klimkin. Egli ha detto che il governo, in questo caso, lavorerà sulle diverse opzioni e, nel caso estremo, può anche recedere dallAssemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa.

"La nostra posizione è molto semplice: se i poteri della delegazione russa, per esempio nell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa, saranno riconosciuti positivamente, si prenderà in considerazione una varietà di opzioni - fino al punto di non partecipare al lavoro dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa. Certo, non posso dettare ai deputati di Ucraina la decisione spetta a loro, per così dire, è una decisione sovrana - ma io consiglierei di fare passi molto radicali ", - ha detto lui.

Il ministro degli Esteri ha osservato che l'Ucraina ha bisogno di prendere le "misure chiare e radicali."

"Tutte le elezioni alla Duma di Stato russa - a causa delle elezioni illegittime e insignificanti nel territorio temporaneamente occupato della Crimea - per definizione non possono essere legittime. Così abbiamo le domande circa lo svolgimento delle elezioni in Crimea occupata. Vorremmo anche sapere quale sarà in futuro latteggiamento alla Duma di Stato della Russia, dal momento che i risultati della votazione, per definizione, sono distorti. Quindi, si deve prendere in considerazione la questione della legittimità della Duma di Stato, "- ha sottolineato il ministro degli Esteri.

In precedenza, nel 2014, alla delegazione della Federazione Russa è stato negato il diritto di voto e di partecipazione negli organi di governo dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«     2018    »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930