Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Corruzione nel sistema legislativo: chi è il colpevole?

Corruzione nel sistema legislativo: chi è il colpevole?La corruzione si verifica quando vengono addottate le leggi poco preparate o populiste. Per evitarlo, bisogna prepararsi sul serio al processo di elaborazione della legislazione, e prestare maggiore attenzione all'analisi dei loro regolamenti. Su questo insistono i rappresentanti dell'Esame Anticorruzione Pubblica, che negli ultimi otto mesi sono hanno testato per la presenza dei fattori di corruzione 130 iniziative legislative e 10 leggi esistenti.

Come risultato di questa prova si è constatato che la situazione con l'adozione di leggi, che si basano sugli schemi di corruzione negli ultimi anni è cambiata in meglio. Il Parlamento della VII convocazione - che ha lavorato nel 2012 2014 - abusava di esso, creando deliberatamente gli schemi corrotti attraverso l'adozione delle nuove leggi. Sfortunatamente, molti di esse continuano ad essere in vigore anche oggi.

- Nelle leggi adottate sotto Yanukovych, sono rimaste le "scappatoie per la corruzione" che aiutano certe persone a vincere i casi nei tribunali, ospedali, università, amministrazioni e municipi, nei couloirs parlamentari e in molti organismi statali centrali del potere, - nota il direttore del Centro per la Ricerca e Sviluppo delle riforme politiche e legali, Dottore in legge, il professor Nikolai Havronyuk.

- I rappresentanti del nuovo governo hanno cominciato a sentire molto spesso che tali leggi imperfette ed ereditate dai loro predecessori, per loro personalmente sono molto favorevoli. È per questo che non vediamo ancora le riforme nel settore energetico, nel sistema sanitario, nel settore ambientale ed osserviamo solamente l'imitazione delle riforme parziali del sistema giudiziario, dei pubblici ministeri e della giustizia penale.

I deputati non si precipitano in fretta per abolire neanche la legge più corrotta, analizzata dai rappresentanti dellEsame anticorruzione pubblica "Sulle misure per garantire il funzionamento stabile del complesso di combustibili e di energia", adottata nel 2005.

Secondo l'esperto Roman Sklyarov, la sua essenza è quella di garantire che il complesso di combustibili e di energia sia la proprietà degli oligarchi, che possono, in effetti, non pagare i propri debiti, tra cui il debito fiscale dello Stato.

Inoltre, è vietato chiamare loro in tribunale per i debiti non pagati, e tutte le decisioni giudiziarie vengono semplicemente sospese.
- In realtà, questa legge porta le aziende energetiche fuori dalla giurisdizione del procedimento ucraino, il servizio esecutivo e il sistema giuridico nel suo complesso. E' un chiaro esempio della legge di corruzione non è solo dai tempi passati dei presidenti Yanukovych e Yushchenko - aggiunge Roman Sklyarov.

È interessante notare che già dopo la Rivoluzione della Dignità nel 2014 la validità della legge è stata prolungata. E il Parlamento attuale ha deciso di ridurre il periodo della sua validità al settembre del 2015. Ma è possibile che essa di questa sarà prolungata di nuovo.

Per quanto riguarda la legislazione, creata dal Parlamento attuale, molte delle leggi, purtroppo, contengono anche i componenti di corruzione.

Secondo le stime degli esperti, 114 su 130 progetti di leggi analizzate (pari al 88%), sono dotate dei fattori di corruzione, che è una conseguenza dei diversi fattori.

Uno di essi è la mancanza di comprensione dei partecipanti del processo legislativo del fatto che i fattori di corruzione (tra cui una risorsa amministrativa vasta, lesame giurisdizionale o il trasferimento ingiustificato della regolamentazione giuridica al livello di sotto-legge), così come la mancanza di responsabilità legale per le violazioni possono essere utilizzati dai soggetti individuali per l'arricchimento corrotto.

Il secondo fattore è la volontà di creare tramite questi progetti di legge la PR supplementare ai loro autori. Come si può vedere da un esempio di iniziativa legislativa popolare fresca del deputato del popolo Kaplin (introdurre la pena di morte per atti di corruzione), essa è contraria alla Costituzione dell'Ucraina e, quindi, non ha alcuna prospettiva legale.

Il terzo fattore sta nella violazione delle regole di tecnica legislativa, che creano conflitti (i conflitti tra i diversi disposizioni di legge o tra le leggi diverse), le lacune della regolamentazione giuridica, etc.

"Questo è spesso possibile a causa della profonda paralisi dell'intero sistema di attività legislative. Infatti, in Ucraina chiunque può scrivere il progetto di legge - commercianti e venditori dei beni di consumo - ma, purtroppo, non gli avvocati professionisti,"- esprime la sua opinione Nikolai Havronyuk.

Anche una parte dei disegni di legge, elaborati dal Governo, contiene i rischi di corruzione, anche se il Governo ha le risorse e le competenze necessarie.

"E questo nonostante il fatto che il Governo dovrebbe essere il soggetto principale di qualità che genera le leggi necessarie nel nostro paese, - dice l'esperto Dmitry Kalmykov. - Ma oggi, la qualità dei suoi disegni di legge lascia desiderare il meglio. Essi contengono una serie dei fattori di corruzione che in futuro, durante il processo dell'attuazione di queste norme, potranno essere usati per ottenere i benefici illeciti e trasgredire la legge.

Perché succede così? Perchè la maggior parte dei progetti di legge sono elaborati dal Ministero della Giustizia, che svolge contemporaneamente anche l'esame legale di tutte le iniziative legislative. Questo conflitto degli interessi finisce col fatto che i suoi specialisti non trovano quasi mai il rischio di corruzione nel disegno di legge governativo.

- Pertanto, è necessario migliorare la legislazione al fine di trasmettere le competenze adeguate del Ministero della Giustizia ad un organismo indipendente, che potrebbe essere l'Agenzia nazionale per la prevenzione della corruzione, - dice sicuro Dmitry Kalmykov.

L'unico organismo che sta cercando di filtrare i disegni di legge in materia dei rischi di corruzione è il Comitato del Consiglio Supremo dellUcraina sulla prevenzione e la lotta contro la corruzione. Ma i suoi membri non sono sempre meticolosi quando analizzano le norme di legge, al fine di individuare i rischi di corruzione.

A titolo di esempio, l'esperto Zamira Saidova cita il fatto che, sui 900 disegni di legge analizzati dal Comitato, i 760 progetti di legge sono stati approvati in pieno, anche se i risultati della revisione dell'Esame Anticorruzione Pubblica i 53 di essi contenevano i fattori di corruzione.

- Ma il problema più grande resta il fatto che, nonostante le conclusioni negative dei nostri esperti e del Comitato del Consiglio Supremo dellUcraina sulla prevenzione e la lotta contro la corruzione, i progetti di legge con i fattori di corruzione continuano ad essere presi nella sala delle sedute del Parlamento. E in risultato, noi abbiamo le leggi di corruzione - riassume Zamira Sabitova.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    December 2016    »
MonTueWedThuFriSatSun
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031