Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

"Anna Jaroslavna" alza le vele!

"Anna Jaroslavna" alza le vele!All'interno dell’Accademia Nazionale Marittima di Odessa è stata tenuta una riunione di lavoro del gruppo di iniziativa. I participanti erano uniti da una comune idea: aiutare il progetto importantissimo sia per Odessa che per Ucraina. Infatti, si tratta della partecipazione della replica della barca del XI esimo secolo "Anna di Kiev" al festival francese "Salut du Brest 2016".

Dopo la riunione, si è deciso di intensificare la ricerca dei sponsor per finanziare il progetto (in totale, bisogna raccogliere 28 mila euro), nonché inviare alcuni dei migliori studenti dell’Accademia Nazionale Marittima di Odessa per partecipare al festival, tenutosi in Francia nel luglio 2016. Gli sponsor di informazioni per il progetto sono il canale televisivo di Odessa "Grad" e l'Agenzia Internazionale "Vector News". In parte il finanziamento del progetto sarà assunto dagli avvocati dell’Associazione "ACTIO".



- La gestione della nostra Associazione ha deciso di finanziare la partecipazione dei due cadetti dell'Accademia Marittima al Festival Internazionale in Francia. Potrebbe essere che con la partecipazione di JSC "ACTIO" siano detenute anche altre attività legate alla ricostruzione della barca, - ha detto il partner della Associazione Avvocati "Studio Legale "ACTIO " Boris Voloshenkov.


A sua volta, il Rettore dell'Università Nazionale "Accademia Marittima di Odessa" Mikhail Miyusov si è detto sicuro che "tali eventi riuniscono i velisti e gli amanti della Marina da tutto il mondo, e quindi, speriamo che il concorso indetto presso l'Accademia permetterà di selezionare quegli studenti che sono veramente interessati alla storia marittima e saranno in grado di degnamente rappresentare la nostra Università e l'Ucraina a questo evento internazionale ".

"Anna Jaroslavna" alza le vele!Ricordiamo che pochi anni fa, gli sforzi della squadra degli appassionati della storia marittima hanno avuto un bel risultato nella costruzione di una antica barca slava del XI secolo a Odessa, che è stata chiamata dopo la figlia del Principe Yaroslav il Saggio di Kiev, Anna Jaroslavna, che divenne in seguito la Regina della Francia. Quest'anno in Odessa la squadra gli esperti di ricostruzione è stata ufficialmente invitata a rappresentare l'Ucraina nel più grande festival internazionale dei velieri d'epoca "Salut du Brest" nella città francese di Brest dal 13 al 19 luglio 2016. Il festival si svolge ogni 4 anni per più di 20 anni. Si prevede che l’evento vedrà la partecipazione di circa 2.000 navi provenienti da tutto il mondo.

- Fino ad oggi, non è nemmeno un progetto storico, ma il progetto della diplomazia culturale che stiamo per portare ad un livello completamente diverso ... Stiamo andando al festival come la gente comune, per parlare della nostra città, delle cose buone del nostro Paese. E vogliamo raccontare come il nostro paese è cambiato - sottolinea il capitano della barca "Anna di Kiev" Sergei Riabokon.


L'intera campagna è stata progettata per un’arco del tempo lungo 5 anni. In futuro, la squadra dei ricostruttori da Odessa vorebbe attraversare via d’acqua il territorio di Francia, Germania, Paesi Bassi, Austria, Slovenia, Romania e Bulgaria, partecipando ai vari festival di mare e di fiume e presentando l’Ucraina come una parte integrale della comunità europea. Così, il nostro Paese avrà una buona possibilità di affermarsi come una della potenza europee con le più antiche tradizioni della marineria.

Eugene Tyschuk
, "Vector News"
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июнь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930