Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Dalla Crimea ? vietato esportare pi? di 2 kg di salsicce e 10 kg di pesce

Le autorit? di occupazione di Crimea hanno imposto le restrizioni per gli individui di esportare prodotti alimentari al di l? della penisola. Questo ? indicato nel "decreto" del cosiddetto "Consiglio di Stato di Crimea" di Sergei Aksenov dal 13 novembre, pubblicato sul sito "ufficio amministrativo". Il testo afferma che questa decisione ? stata presa al fine di garantire il funzionamento stabile del mercato di consumo della Crimea. 

"Il trasporto dagli individui dei prodotti alimentari socialmente importanti dal territorio della Repubblica di Crimea ? effettuato  secondo le norme stabilite per la loro esportazione" - dice il documento.

In particolare, secondo la decisione, un cittadino non pu? esportare al di fuori della penisola per pi? di 20 kg di farina di frumento, 2 kg di salsicce e insaccati (ad eccezione di specialit? gastronomiche), pi? di 2 kg di carne di pollame. Inoltre, ? limitata lesportazione di uova di gallina (60 pezzi a persona), olio vegetale (5 litri), carne e pesce in scatola (6 lattine), zucchero (20 kg), pasta (5 kg), latte e prodotti lattiero-caseari, latte in polvere (non pi? di 3 kg), cereali (5 kg), pesce (10 kg), frumento (50 kg). Il documento afferma che questa limitazione ? introdotta fino al 1 Aprile 2015.

 

lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    December 2016    »
MonTueWedThuFriSatSun
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031