Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Top-7 paesi migliori per viaggiare da solo (foto)

  • 19.11.2014, 11:43,
  • 0

Ci sono diverse questioni importanti da decidere prima di andare in un paese straniero da solo. In primo luogo, ? necessario pensare alla sicurezza: in alcuni paesi, i turisti si trovano molto pi? al sicuro che negli altri. La seconda domanda non ? cos? concreta, ma non ? meno importante: un paese dove stai andando ? un posto felice? Sarete benvenuti, sarete in grado di comunicare facilmente con le gente del posto, anche se sarete alla presa con una nuova lingua? Dopo tutto, una vera e preziosa esperienza del viaggio da solo si ottiene quando si gira per capire la cultura che ti circonda e non per sentirsi un estraneo. 

Per trovare le risposte a queste domande, ci siamo rivolti al Global Peace Index, che classifica 162 paesi per la loro tranquillit? e la World Index della felicit? che confronta linfluenza dell'ambiente e la salute dei residenti di 151 paesi per vedere dove la gente conduce una vita lunga e felice. 

1. Da un viaggio in Nuova Zelanda -  magnifico scenario del paese dal film "Il Signore degli Anelli" - ? possibile aspettare l'avventura sui ghiacciai, nelle foreste tropicali e sulle cime delle montagne, per non parlare di bungee jumping, viaggi sulle barche e le escursioni sul mitico sentiero Milford. E tutto questo ? accompagnato dagli incontri con le persone molto cordiali e di larghe vedute che ? un grande vantaggio per un viaggiatre solitario. 

2. Nonostante i bassi livelli di sicurezza, il Laos ha ottenuto quasi lo status di culto tra i viaggiatori solitari. Come il Vietnam, il Laos ? stato distrutto dalla guerra e si ? resorto sotto la forma di un paradiso di pace. A differenza del Vietnam, il Laos ? riuscito a mantenere una grande componente della loro cultura di origine e la riserva naturale, una delle pi? incontaminate nel sud-est asiatico. 

3. Il paese pi? sicuro nella lista occupa il 80 posto in termini di felicit?? Forse dobbiamo incolparne le tasse pi? alte del mondo e i lunghi inverni d'Islanda. Ma ci? nonostante, un viaggiatore solitario si sente qui a suo agio. Da Reykjavik, la capitale dell'Islanda, si pu? andare per un viaggio alla Laguna Blu a nuotare all'aria aperta, o andare a cavallo su cavalli islandesi in uno dei terreni pi? impervi del mondo. 

4. Si pu? discutere, ma l'idea di viaggi davventura ? nato qui, in Costa Rica, conosciuto anche come il paese pi? felice del mondo. Questo paese del America centrale per decenni ha attirato gli stranieri con la possibilit? di praticare surfing sulla costa del Pacifico o unirsi per una giornata alla compagnia ed occuparsi di rafting sui fiumi Reventazon e Pacuare. 

5. La Svizzera, un paese noto per le persone che si occupano  solo dei loro affari, ? la scelta naturale per il viaggiatore solitario. Prendete con voi le  buone scarpe da trekking e labbonamento di viaggio - ? adatto per qualsiasi treno, il tram e il vaporetto di lago. Per iniziare, potete trascorrere un paio di giorni nella magnifica Zurigo, che ? ideale per le passeggiate a piedi, e poi andate a sud fino alle rive del lago di Ginevra,  ai bistrot, locali notturni e musei Montreux e Losanna. Poi non dimenticate di visitare il Canton Ticino dove si parla la lingua italiana. 

6. Dopo un paio di giorni a Tokyo,  la capitale giapponese e la metropoli emozionante, prendete il treno ad alta velocit? in direzione del Monte Fuji e godetevi la tranquillit? della vecchia Kyoto.  Le possibilit? di alloggio spaziano dai antichi alberghi  ryokan alle moderni hotel, ma tutti  sono progettati per chi viaggia da solo. ? possibile utilizzare la doccia calda comune, meditare nel giardino di pietre e cenare al ristorante di sushi al bar - un occupazione preferita di chi viaggia da solo. 

7. Nella piccola e compatta Vienna, capitale austriaca, ? pi? facile orientarsi da solo che in molte altre citt? europee. Iniziate con una delle tante sale da concerto, decine di musei e caff? dove uno sicuramente deve trattenersi fino alle ore piccole - in conformit? con la antica tradizione viennese. Salisburgo ? una citadina ancora pi? piccola, ma anche essa ? alla portata di un viaggiatore solitario. Usando la rete ferroviaria di prima classe, fate un viaggio comodissimo a tutte le altre parti del paese - da Innsbruck a Kitzb?hel, Kitzb?hel su da Graz. 

lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    December 2016    »
MonTueWedThuFriSatSun
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031